Mer09202017

Last update12:26:24 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario IL PRESIDENTE RICCI E LO STIR DI CASALDUNI

IL PRESIDENTE RICCI E LO STIR DI CASALDUNI

Comunicato Stampa n. 1492 del 9 settembre 2017
Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha espresso soddisfazione per il fatto che lo Stir di Casalduni, che. gestito dalla Provincia attraverso la Samte, tratta una parte dei rifiuti solidi urbani, diverrà una piattaforma multifunzionale capace di lavorare tutte le frazioni prodotte quotidianamente.
Si tratta di una vera e propria svolta per il ciclo rifiuti nel Sannio” – ha commentato Ricci. “Dopo un lavoro tecnico, amministrativo e, soprattutto, politico in questi ultimi due anni - ha proseguito il presidente - la Provincia di Benevento ha ottenuto di poter trattare tutte le frazioni di rifiuti a Casalduni. E’ un risultato straordinario che si aggiunge a quello ottenuto con l’avvio della bonifica, pochi mesi or sono, della discarica di Serra Pastore a San Bartolomeo in Galdo”.
Ricci ha quindi aggiunto: “L’ampliamento delle attività produttive di Casalduni consentirà di abbattere i costi del trattamento rifiuti a cominciare dalla frazione organica: non essendo più obbligati a trasportarla in altre Regioni, la Provincia di Benevento potrà abbassare le tariffe dei conferimenti a Casalduni e, di conseguenza, saranno più bassi gli importi delle bollette recapitate ai cittadini. Gli stessi lavoratori dello Stir di Casalduni possono ora guardare al proprio futuro con maggiore serenità: il lavoro per l’impianto non mancherà. Tutto questo è l’ennesima conferma della legittimità, oculatezza e giustezza delle scelte politiche che ho esercitato in questi due anni: spesso ho avvertito un senso di solitudine condiviso con i Consiglieri provinciale e i tecnici di Provincia e Samte, mentre operavo scelte difficili sul ciclo rifiuti. Ebbene, in onestà, oggi posso dire di essere orgoglioso con tutti i collaboratori dei risultati raggiunti. E’ proprio vero che quando si lavora con lungimiranza, le risposte ci sono. Magari non subito, ma nel medio e lungo periodo le scelte giuste pagano. Quindi posso annunciare che stiamo finalmente per giungere su questo territorio ad una gestione esemplare del ciclo dei rifiuti. Fino ad oggi, molti Comuni sanniti avevano toccato quote di eccellenza nazionale in materia di raccolta differenziata; ora tutto il territorio sannita potrà essere citato ad esempio. Ringrazio per il lavoro svolto i tecnici della Samte e della Provincia e la Regione Campania per l’accoglienza delle nostre proposte”.
Questa la conclusione di Ricci: “Ho salutato con favore nelle ultime ore il fatto che finalmente l’Ato Rifiuti cominci a muoversi con le proprie gambe: ebbene, quando avverrà il passaggio delle consegne delle competenza dalla Provincia a questo nuovo organismo, non solo tutte le carte saranno in regola e i conti al loro posto, ma l’intera macchina sarà in grado di funzionare al meglio”.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube