Lun12172018

Last update11:22:28 AM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario OLTRE 37 MILIONI DI EURO PER FOIANO VALF. - MONTEFALCONE VALF.: RICCI RINGRAZIA IL IL GOVERNO CENTRALE

OLTRE 37 MILIONI DI EURO PER FOIANO VALF. - MONTEFALCONE VALF.: RICCI RINGRAZIA IL IL GOVERNO CENTRALE

Comunicato Stampa n. 1854 del 28 febbraio 2018

Approvato stamani dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica un progetto cantierabile di un’arteria collegante i Comuni di Montefalcone Valfortore, Ginestra degli Schiavoni, Castelfranco in Miscano e San Giorgio la Molara alla ex Strada Statale n. 369 nel Comune di Foiano di Val Fortore alla località Montedoro.

Lo ha comunicato il Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture Umberto Del Basso De Caro al Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci.

Il progetto, che mobilita oltre 37 milioni di Euro per quest’area del Fortore, assorbe circa l’11% delle risorse finanziarie, complessivamente pari a 313 milioni di Euro, messe a disposizione oggi dal Cipe per le strade statali di tutta Italia. 

Il programma d’intervento, approvato oggi, burocraticamente intitolato: “Strada di collegamento area interna del Fortore con la Statale 90 bis. Costruzione di una strada di collegamento Foiano Valfortore  - Statale 90 bis (1° tronco) tratto Strada provinciale 169 ctr. Ganto / Calcarella – Strada Provinciale 88”, rientra nel contesto del “2° Addendum del Piano Operativo del Fondo di Sviluppo di Coesione Infrastrutturale 2014 – 2020. Integrazione della delibera n. 54/2016”.

L’intervento è stato affidato alla Provincia di Benevento quale soggetto attuatore: per tale ragione, il Sottosegretario ha informato il Presidente affinché fossero avviati con ogni possibile sollecitudine tutti i connessi adempimenti da parte degli Uffici della Rocca dei Rettori.

Il Presidente Ricci, nell’esprimere soddisfazione e nel ringraziare il Sottosegretario alle Infrastruture Del Basso De Caro ed il Governo centrale per questa nuova delibera del CIPE a favore del Sannio ed, in particolare, del Fortore, ha dichiarato: “Si è aggiunto con questo finanziamento un ulteriore tassello al disegno in atto per potenziare e adeguare la rete stradale a servizio dei centri abitati del Fortore portandola finalmente ai livelli di un Paese moderno. L’interazione tra Governo centrale e Provincia di Benevento sta dando i suoi frutti e ringraziamo per la fiducia riposta nella Rocca dei Rettori, ancora una volta individuata quale ente gestore e realizzatore di finanziamenti. Mentre viene a completamento il programma della strada statale Fortorina, la Provincia, con la nuova misura messa in campo oggi dal CIPE, assicurerà i collegamenti tra quattro importanti Comuni del comprensorio montano e l'asse stradale principale. Si sta dunque finalmente scrivendo la parola fine all’isolamento di quest’area di nord est della Campania. Mai in passato a favore del Fortore erano affluiti tanti e tali finanziamenti e per progetti qualitativamente efficaci per il miglioramento della qualità della vita delle popolazioni. Dal canto suo, proprio oggi 28 febbraio con mie delibere la Provincia di Benevento, ha dato il via, con proprie risorse finanziarie, a programmi e progetti a garanzia della messa in sicurezza delle strade di propria competenza. Questi progetti sono cose serie e comunque sono atti imprescindibili, imposti dalla legge italiana, per realizzare gli interventi di opere pubbliche. Non si tratta dunque di chiacchiere, come si dice in giro, ma di fatti concreti: ed è paradossale che quando altri hanno solo chiacchierato su questi stessi argomenti, nessuno si sia rinzelato; mentre oggi che io realizzo le cose, vengo contestato. Io mi ero impegnato, sabato 17 febbraio u.s., insieme a tutto il Consiglio Provinciale a produrre atti e provvedimenti concreti: ed è esattamente quello che sto facendo. Le polemiche e le cattiverie, che pure quotidianamente registro su questi argomenti, mi lasciano del tutto indifferente. Com’è evidente, Provincia e Governo stanno rispondendo in maniera concreta e visibile – e non con facili promesse – alle legittime istanze che in queste settimane stanno provenendo dall’area del Fortore. Ed è con questi atti che mi presenterò nei prossimi giorni al “Comitato viabilità negata” di Montefalcone Valfortore”.

 

 

Comunicato Stampa n. 1855 del 28 febbraio 2018

Il Consigliere Provinciale di Benevento Giuseppe Ruggiero, delegato al Bilancio, ha espresso la propria soddisfazione per la notizia diffusa dal Presidente della Provincia Claudio Ricci in merito all’avvenuto finanziamento da parte del Cipe di una strada collegante Foiano Valfortore a Montefalcone Valfortore e centri vicini.

“La decisione del Cipe” – ha dichiarato Ruggiero, che è anche vice sindaco di Foiano Valfortore – “consentirà al versante del Miscano di avere un accesso agevole sulla costruenda strada statale Fortorina. I Comuni di quel versante di fatto, fino ad oggi, avevano quale unico sbocco verso l’esterno la Statale 90 bis, mentre in un prossimo futuro potranno usufruire di una nuova, aggiuntiva arteria capace di innervare con nuove interrelazioni economiche e commerciali gli insediamenti produttivi della zona, consentendo agli abitanti anche un più agevole accesso alle sedi di servizio. Sento il dovere di ringraziare il Governo centrale, ed in particolare il Sottosegretario Del Basso De Caro, per l’impegno profuso in questa materia. Ringrazio anche il Presidente Ricci che ha immediatamente dato disposizioni per concretizzare l’intervento nella sua qualità di Soggetto attuatore”.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube