Dom07212019

Last update05:52:57 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario IL PRESIDENTE DI MARIA HA APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE 2019

IL PRESIDENTE DI MARIA HA APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE 2019

Comunicato Stampa n. 310 del 9.5.2019
 
Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha approvato il Documento Unico di Programmazione e lo schema di Bilancio di previsione per il triennio 2019 / 2021.
Si apre, dunque, la sessione di Bilancio dell’Ente, che comporta il parere del Collegio dei Revisori dei Conti, la prima lettura del Consiglio Provinciale, il parere dell’Assemblea dei Sindaci ed, infine, la seconda e definitiva approvazione da parte del Consiglio Provinciale.
“I due Documenti contabili”, ha dichiarato Antonio Di Maria, “sono stati adottati con largo anticipo rispetto al recente passato: ritengo che tale circostanza vada sottolineata perché, in sostanza, questa accelerazione consentirà agli Uffici e ai Servizi dell’Ente di avere più tempo a disposizione per avviare e realizzare i programmi di investimento previsti dalle poste di Bilancio, tenuto conto anche dei termini perentori di conclusione delle Opere e dei lavori pubblici previsti nei Decreti di concessione di finanziamento in particolare per gli interventi sulla viabilità. Ci tenevo dunque a far sì che risorse fresche di denaro potessero affluire sul territorio nel più breve tempo possibile”.
Di Maria ha così proseguito: “E’ opportuno ricordare, tuttavia, che sono tuttora vigenti e vincolanti le norme del Bilancio dello Stato che consistono di fatto in un “prelievo forzoso” di risorse economiche dalle Province ai fini della mitigazione del disavanzo statale. Il contributo forzoso che la Rocca dei Rettori verserà al Ministero dell’Economia e Finanze è pari, in questo 2019, a circa 21 milioni di Euro, in parte, però, compensati da alcuni finanziamenti ottenuti dalla Provincia per l’esercizio delle funzioni fondamentali. In definitiva, la quota che la Provincia di Benevento dovrà effettivamente versare all’Erario è pari per l’anno in corso a circa 9,8 milioni di Euro, con un aggravio, rispetto al 2018 di circa 770mila Euro.
Le principali possibilità di investimento per l’anno in corso sono, in buona sostanza, le seguenti:
-sulle strade provinciali, grazie alle risorse stanziate dallo Stato centrale, 3,5 milioni di Euro per la manutenzione straordinaria e 850mila Euro per quella ordinaria; grazie alle risorse stanziate dalla Regione Campania 17 milioni di Euro; ulteriori finanziamenti sono stati individuati “ad hoc” nell’ambito di provvedimenti straordinari di spesa dal Comitato interministeriale della Programma Economica e dalla Regione Campania: tra questi, si segnalano la riqualificazione della S.P. 45 Montefalcone Valfortore – S.S. 90 bis; la realizzazione della strada di collegamento Foiano di Valfortore – S.S. 90 bis 1° tronco; etc.;
-per le Scuole Superiori, grazie a risorse dello Stato centrale, 850mila Euro per la manutenzione straordinaria; grazie a fondi di Bilancio della Provincia circa 700mila Euro; 2,5 milioni di Euro per l’adeguamento sismico dell’Istituto “Lucarelli” di Benevento; oltre 1 milione di Euro da parte del Ministero dell’Istruzione per l’adeguamento alle normative antincendio di 15 diversi Istituti Scolastici; oltre ai diversi programmi già finanziati per interventi su alcuni edifici scolastici per i quali sono in corso le procedure di affidamento delle progettazioni esecutive e/o dei lavori”.    
Infine, Di Maria ha sottolineato: “La Provincia di Benevento, in ogni caso, nonostante le persistenti difficoltà finanziarie, garantirà la gestione del proprio immenso patrimonio museale e culturale anche in questo 2019. Sono stati anzi previsti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su alcuni prestigiosi immobili e cioè: la Rocca dei Rettori, il Chiostro di Santa Sofia ed il Museo del Sannio”.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube