Mar07072020

Last update03:45:13 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario VERTENZA SAMTE: UNA POSSIBILE VIA D'USCITA GRAZIE ALLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI

VERTENZA SAMTE: UNA POSSIBILE VIA D'USCITA GRAZIE ALLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI

Comunicato Stampa n. 1028 del 16 giugno 2020
Stamani il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ricevuto una delegazione di lavoratori della Società partecipata Samte in lotta per la corresponsione di alcune mensilità arretrate e per il mantenimento del proprio posto di lavoro.
Con il Presidente Di Maria partecipavano al confronto: il Vice Presidente, Nino Lombardi, e il Direttore Generale della Provincia, Nicola Boccalone, ed i Commissari liquidatori della Società.
Il Presidente Di Maria ha riassunto i termini della vicenda che hanno portato alla procedura di Concordato e di successiva messa in liquidazione della Società operante nella gestione del ciclo dei rifiuti: tutto questo ha creato un default di considerevoli dimensioni e l’impossibilità di corrispondere il dovuto ai dipendenti.
Tra le possibili soluzioni alla crisi, come rilevato dal Presidente Di Maria, confortato dal parere dei Commissari liquidatori e del Direttore generale, sussiste però quella di estinguere le posizioni finanziarie con Samte fruendo dell’accesso alla linea di finanziamento prevista dal cosiddetto “Decreto Rilancia Italia” (a seguito dell’epidemia da Covid-19). L’afflusso di tali risorse, ovviamente, consentirebbe il pagamento delle spettanze ai lavoratori.
Nel frattempo, la Provincia, nella gestione di questa fase di supplenza prima della piena assunzione gestionale del ciclo rifiuti da parte dell’Ente d’Ambito individuato con legge regionale n. 14 del 2016, si dichiara pronta ad elaborare una strategia per il ciclo dei rifiuti, nonché ad assumere funzioni di sintesi e riferimento per gli Enti preposti.
Tali argomentazioni sono state ribadite dal Presidente Di Maria al Prefetto di Benevento Francesco Cappetta nel corso di un incontro svoltosi subito dopo in Prefettura con la partecipazione, questa volta, oltre che degli stessi Soggetti della precedente riunione, anche del Presidente dell’Ente d’Ambito e Sindaco di Casalduni, Pasquale Iacovella.
E’ emerso, infine, dal Tavolo in Prefettura che si continua a lavorare per contenere le difficoltà con senso di responsabilità istituzionale anche per evitare disastri ambientali derivanti da eventuali interruzioni di servizio dovute ad una crisi di sistema anche dal punto di vista finanziario.
Le parti si sono aggiornate a breve per un’attività di monitoraggio delle azioni messe in campo e del loro esito.


Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube