Il commissario aderisce alla campagna referendaria della Cgil sull'austerity

Comunicato Stampa n. 4560 del 22 luglio 2014

Il commissario straordinario della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile, ha espresso piena e convinta adesione alla campagna referendaria della Cgil dal titolo “Sì alla fine dell’austerità, sì all’Europa del lavoro e di un nuovo sviluppo”, finalizzata alla modifica della legge sul “fiscal compact”.
“Importanti economisti, giuristi e Premi Nobel hanno certificato il fallimento delle politiche di austerity portate avanti in Europa negli ultimi anni – ha dichiarato il commissario Cimitile -. Il rigore finanziario non ha creato sviluppo e benessere; semmai ha provocato il crollo dell’occupazione, la stagnazione dei consumi, il peggioramento dei conti pubblici e l’inasprimento della pressione fiscale. E’ necessario, quindi, mettere fine ad una dissennata stagione di tagli indiscriminati per avviare finalmente una politica di investimenti seri e duraturi a favore delle imprese e dei giovani. La campagna referendaria della Cgil può essere dunque un’occasione importante per aprire una riflessione, in Italia e non solo, sulla politica economica europea che nei prossimi mesi verrà ridefinita a partire dal Patto di Stabilità”.