L'AMBASCIATORE EMILIO BARBARANI ALLA GIORNATA INTERNAZIONALE DEI GIUSTI

Comunicato Stampa n. 155 del 03 marzo 2015
Il prossimo 6 marzo 2015, alle ore 11.00, presso l'Auditorium “Vergineo” del Museo del Sannio, si celebrerà, con il patrocinio della Provincia, del Comune, del Conservatorio Musicale “Nicola Sala” di Benevento e di Gariwo - la Foresta dei Giusti, la “Giornata Internazionale dei Giusti”, indetta dal Parlamento Europeo nel 2012 per onorare quanti hanno salvato vite umane dai crimini delle dittature e dai genocidi.
La manifestazione nel capoluogo sannita si intitola: “Benevento adotta l'Ambasciatore Emilio Barbarani. Il diplomatico italiano che in Cile, sotto la dittatura del Generale Pinochet, salvò dalla morte centinaia di uomini e donne”.
L'Unione Europea ha istituito, aderendo ad un appello di intellettuali di molti Paesi e su sollecitazione dell'Organizzazione no profit Gariwo – La Foresta dei Giusti, una Giornata dedicata ai Giusti ampliando a tutta l'Umanità il concetto di “Giusto” elaborato dallo Yad Vashem, che ricorda quanti salvarono gli Ebrei dalle persecuzioni nazi-fasciste.
Da Benevento parte ora la proposta di onorare la figura di un diplomatico italiano, Emilio Barbarani.
Questi, nel 1973 e per due anni, in qualità allora di Console d'Italia in Cile, si adoperò affinché l'area dell'Ambasciata d'Italia a Santiago fornisse ospitalità, salvandoli così da morte sicura, a centinaia di oppositori alla dittatura militare instaurata l'11 settembre con un colpo di Stato del generale Pinochet.
La manifestazione del 6 marzo avrà come Ospite d'onore l'Ambasciatore d'Italia Emilio Barbarani, che fu già ospite del capoluogo sannita nello scorso mese di novembre per iniziativa di Enza Nunziato, rappresentante Gariwo e giornalista.
Il programma prevede: i saluti istituzionali di Giovanni Izzo, Presidente del Consiglio Comunale di Benevento, e di Claudio Ricci, Presidente della Provincia di Benevento; le Relazioni di: Enza Nunziato e del docente dell'Università degli Studi del Sannio Felice Casucci; un Concerto “Giusto armonico” di Luigi Borzillo, pianista, allievo del M. Francesco Dovidio, Conservatorio Musicale “N. Sala” - Benevento.Interverrano una delegazioni di Studenti del Liceo Scientifico “G. Rummo” di Benevento con il prof. Gaetano Panella e dell'Istituto Magistrale “G. Guacci” di Benevento con le prof.sse Antonella Fusco e Lucia Pezza.
Nell'ambito della manifestazione, ma alle ore 10.30, sarà piantato l'Albero dei Giusti nel Giardino del Liceo Scientifico “Rummo” di Via Santa Colomba in Benevento.