Mar11212017

Last update03:55:24 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario "ECHI DAL MITO: SOLSTIZIO D'INVERNO", IL PROGETTO DI NATALE NEL SANNIO

"ECHI DAL MITO: SOLSTIZIO D'INVERNO", IL PROGETTO DI NATALE NEL SANNIO

Comunicato Stampa n. 522 del 27 novembre 2015
“Venite a rivivere al Chiostro di Santa Sofia del Museo del Sannio di Benevento la suggestione del Natale e dei riti e dei miti antichissimi, antecedenti alla stessa Festività cristiana”.
E’ l’invito rivolto dal Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci che presenta al pubblico il progetto: “Echi dal Mito: Solstizio d’inverno”, ideato da Ar.eCa., Società cui la Provincia ha affidato la gestione di alcune delle prestigiose Istituzioni culturali dell’Ente.
Il Progetto, che, inserito nelle attività della proloco la Proloco di Benevento Samnium in occasione delle festività natalizie, si propone di offrire una più ampia ed articolata platea di poli di interesse e di richiamo del capoluogo sannita. “Echi dal Mito: Solstizio d’inverno”, in particolare, sofferma la propria attenzione su alcune originalità esclusive del Sannio.
Come ha dichiarato Carmela De Luca, presidente di Areca, “Echi dal Mito: Solstizio d’inverno”, parte dal Capitello n. 1 del Chiostro del Museo del Sannio in piazza Giacomo Matteotti di Benevento che, per la prima volta nella storia, reca scolpite la scena classica della Natività con Gesù, la Madonna, San Giuseppe, il bue, l’asinello e la stella cometa.
Dopo del chiostro di Santa Sofia, il visitatore entra nelle nuove Sale espositive dello Sezione M.I.T.O. - Sarcofogi e ritratti antichi del Museo del Sannio.
“ll tema dell'evento – ha spiegato De Luca - ruota intorno al solstizio d'inverno ed alla sua intima connessione ai cicli naturali e allo diverse divinità festeggiate al suo culmine, poi sostituite dalle celebrazioni in onore dello nascita di Cristo. Si tratta dunque dei riti legati alla morte e alla rinascita, al buio e alla luce e tutti i profondi ed iniziatici messaggi legati al risveglio. I reperti presenti nel percorso museale daranno I'opportunità di narrare e di immergersi nel culto del solstizio d'inverno. I temi saranno vissuti attraverso l’arte della narrazione, amalgamando la suggestione delle luci sceniche e delle voci fuori campo con oratori tra il pubblico e proiezioni multimediali”.
“Echi dal Mito: Solstizio d’inverno” è stato patrocinato dalla Provincia, come ha precisato Ricci in una sua dichiarazione, in quanto esso si pone l’obiettivo di promuovere il turismo culturale attraverso la riscoperta dei luoghi più rappresentativi della cultura locale, destagionalizzando l'offerta; nonché di promuovere sul territorio le attività professionali di produzioni artistiche.
Si tratta, dunque, ha aggiunto Ricci, di un intervento che intende immettere nel circuito territoriale occasioni, opportuni ed elementi di rivitalizzazione in questo delicato momento nel quale Soggetti pubblici e privati sono impegnati, come è stato detto, a “far rialzare il Sannio”  dopo gli eventi alluvionali dello scorso mese di ottobre.
Va precisato, infatti, ha sottolineato Ricci, che il Progetto non si esaurisce con la visita alle sole strutture museali: i visitatori, infatti, oltre ai percorsi culturali ed emozionali, vedranno anche sollecitati l’olfatto e le papille gustative grazie a prodotti tipici locali. E’ previsto anche un carattere solidale all’evento in quanto si degusteranno i vini delle Cantine del Sannio Consorzio Tutela Vini, che più di tutte hanno subito danni.
“Echi dal Mito: Solstizio d’inverno” peraltro si inserisce nella programmazione di Areca che ha dedicato un ciclo di eventi a cadenza periodica che ruotano, ciascuno, intorno ad un elemento stagionale caratterizzante: solstizio d'inverno ed i suoi riti propiziatori; equinozio di primavera e la transumanza dei popoli antichi; notte di San Giovanni con il solstizio d'estate; equinozio d'autunno che segna la fine dell'estate e celebra i riti celtici. Per ciascuno di essi Areca ha studiato un particolare percorso.
Quello legato a “Echi dal Mito: Solstizio d’inverno” prevede percorsi per tutti i fine settimana del prossimo mese di dicembre e cioè:  il 5/6, il 12/13, il 19/20 dalle 18.00 alle 20.00, con l’apertura straordinaria del solo Bookshop fino alle 22.00.


Info: 328.5830699

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube